Caricamento Eventi

EN 60079-14: Selezione e Installazione in Luoghi con Pericolo di Esplosione

Paolo Corbo

ATEX
0
0
0
Settimane
0
0
0
0
Giorni
0
0
Ore
0
0
Min
0
0
Sec

EN 60079-14: Selezione e Installazione in Luoghi con Pericolo di Esplosione

Paolo Corbo
CompEx N° 43873

170€ + IVA

15% Iscrizione dal 2° partecipante
20% Iscrizione dal 3° partecipante
25% Iscrizione dal 4° partecipante
Iscriviti
Durata: 4 Ore
Febbraio 24 @ 09:00 - 13:00
Svolgimento: Webinar
Livello: Intermedio

Durata

4 Ore

Data

24 Febbraio

livello

Intermedio

Modalità

Webinar
DESCRIZIONE

Perché si verifichi un’esplosione, un’atmosfera esplosiva ed una fonte di innesco devono coesistere. Le misure di protezione mirano a ridurre, a un livello accettabile, la probabilità che l’impianto elettrico possa diventare una fonte di accensione.

Con un’attenta progettazione dell’impianto elettrico, è spesso possibile posizionare gran parte delle apparecchiature elettriche in aree meno pericolose o non pericolose. Quando questo non è possibile e le apparecchiature elettriche sono installate in aree in cui nell’atmosfera possono essere presenti concentrazioni esplosive e quantità di gas infiammabili, vapori o polveri, vengono applicate misure protettive per ridurre la probabilità di esplosione dovuta all’accensione di archi, scintille o superfici calde, prodotte sia in condizioni normali funzionamento o in condizioni di guasto specificate.

La Norma EN 60079-14 si occupa di fornire gli elementi necessari alla progettazione, selezione ed installazione di impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione.

La presentazione fornirà una panoramica generale dei principali requisiti per la corretta scelta e installazione dei prodotti Ex, fornendo molti esempi pratici e approfondendo aspetti critici riportati nella norma.

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO?

Se siete…

  • Coinvolti nella progettazione e/o produzione di apparecchi “Ex”

  • Personale incaricato di effettuare: acquisti, installazione, verifiche, manutenzione delle apparecchiature “Ex”

  • Consulenti

PREREQUISITI

Conoscenza base delle regole generali (EN 60079-0), dei modi di protezione e della direttiva ATEX.

Contenuto

  • Scopo e campo di applicazione

  • La natura dei gas, vapori, nebbie infiammabili e delle polveri combustibili
  • Classificazione
  • Scelta delle apparecchiature
  • Scelta dei cavi
  • Scelta delle entrate di cavo
  • Scelta dei sistemi di protezione
  • Terre di protezione
  • Equipotenzialità delle masse
  • Criteri particolari per il metodo “Ex d”
  • Criteri particolari per il metodo “Ex e”
  • Criteri particolari per il metodo “Ex i”
  • Criteri particolari per il metodo “Ex p”
  • Criteri particolari per il metodo “Ex n”
  • Criteri particolari per il metodo “Ex t”
  • Coordinamento della sicurezza intrinseca

Cosa Include Il Corso

  • Interfaccia Live Con Il Docente

  • Risorse Documentali

  • Attestato di Frequenza

CURRICULUM

Paolo Corbo

La specializzazione primaria è nell’ambito della prevenzione delle esplosioni, sia per i prodotti destinati ad essere utilizzati nelle aree classificate (progettazione e fabbricazione) sia dei luoghi di lavoro (classificazione delle aree, progettazione degli impianti, scelta delle apparecchiature, ispezioni), secondo diversi schemi (internazionale, Unione Europea, Gran Bretagna, Unione Economica Eurasiatica, nord America). Un’ulteriore parte primaria è costituita dall’analisi della sicurezza nel ciclo di vita dei prodotti e delle macchine (SIL, PL, EPL), dai macchinari e dalla sicurezza elettrica (bassa tensione).

Complementare alla specializzazione primaria sono i corsi di formazione nello stesso ambito.

La specializzazione secondaria sono i sistemi di gestione per la qualità per i settori EA: 18 (macchine ed apparecchiature), 19 (apparecchiature elettriche ed ottiche), 33 (tecnologia dell’informazione), 34 (servizi d’ingegneria), 35 (altri servizi), 37 (istruzione).

Per l’attività di insegnamento si evidenziano le attività didattiche su temi di “laboratorio elettronico” per i corsi di Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano.

CERTIFICATI

TÜV Rheinland – Qualifica n° 2601/10 di “Functional Safety Engineer hw/sw design – safety instrumented system”

CompEx – Certificato di competenza (n° 43873); certificato di rinnovo della competenza (n° 43873GV/R) – “preparazione, installazione, manutenzione e ispezione di apparecchiature elettriche e sistemi Ex “’d”, “e”, “i”, “p”, “n”

EEHA Australia – Certificato di competenza n° CTO6829a e CTO6829b per UEE42610 – Certificato IV in area pericolosa – elettrico”

Bureau Veritas e DNV-GL – Certificato di competenza – “Direttiva 2006/42/CE “Macchine”: qualificazione per un ruolo nel processo di certificazione della Direttiva Macchine”

Bureau Veritas – Certificato n° LA2/07/IT/20425 – Valutatore qualificato IRCA per la norma ISO 9001

COMITATI

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del comitato tecnico CT 31 “materiali antideflagranti”;

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del sotto comitato SC 31J “impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione”;

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del comitato TC 65 “misura, controllo e automazione nei processi industriali”;

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del comitato TC 44 “equipaggiamento elettrico delle macchine”

Iscrizione Corso