Caricamento Eventi

La Produzione “Ex” – Come Tenerla Sotto Controllo

Massimo E. Pica

ATEX / IECEx
0
0
0
Settimane
0
0
0
0
Giorni
0
0
Ore
0
0
Min
0
0
Sec

La Produzione “Ex” – Come Tenerla Sotto Controllo

Massimo E. Pica
CompEx n° 43874

350€ + IVA

15% Iscrizione dal 2° partecipante
20% Iscrizione dal 3° partecipante
25% Iscrizione dal 4° partecipante
Iscriviti
Durata: 8 Ore
1° Parte: 08.03.2022 – 9:00-13:00
2° Parte: 09.03.2022 – 9:00-13:00
Svolgimento: Webinar

Durata

8 Ore

Data

8-9 Marzo

livello

Intermedio

Modalità

Webinar
DESCRIZIONE

L’obiettivo del corso è di trasmettere le conoscenze sulla materia, per permettere a coloro che sono coinvolti nel processo di produzione delle apparecchiature “Ex” destinate ad essere utilizzate in atmosfere potenzialmente esplosive, di avere sufficiente confidenza che i prodotti immessi sul mercato sono come il prototipo che ha superato le prove di tipo.

Indipendentemente da quale sia lo schema di certificazione e la procedura di valutazione della conformità scelta, sia esso lo schema IECEx per i prodotti, oppure la Direttiva dell’Unione Europea 2014/34/UE “ATEX 114” o il Regolamento Tecnico dell’Unione Economica Euroasiatica TP TC 012/2011 od anche il mercato nord americano, la produzione dei prodotti “Ex” necessita di essere tenuta sotto controllo sia che la produzione sia organizzata per commessa sia per magazzino.

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO?

Se siete…

  • Coinvolti nella produzione di apparecchi “Ex”, singoli od assiemati, elettrici e non elettrici, (responsabile SGQ, ufficio commerciale, ufficio acquisti, produzione, controlli, auditor interni, etc.)

  • Persona Autorizzata Ex – produzione

  • Coloro che si interfacciano con gli Organismi di Certificazione / Organismi Notificati

  • Consulenti

PREREQUISITI

È consigliato avere una conoscenza su:

  • la norma ISO 9001 : 2015-09 “Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti”
  • i principali modi di protezione “Ex”
  • i principali schemi di certificazione dei prodotti “Ex”
  • la Direttiva dell’Unione Europea 2014/34/UE “ATEX 114”

Contenuto

  • La produzione Ex nei principali schemi di certificazione
    • IECEx
      • Il QAR
    • TP TC 012/2011
      • Lo schema 1C
    • La Direttiva 2014/34/UE “ATEX 114”
      • Gli allegati V e VI
      • Gli allegati IV e VII
      • L’allegato VIII, art. 3
  • Il legame con la “documentazione tecnica” (progettazione)
  • La norma ISO/IEC 80079-34 : 2018-08 “Atmosfere esplosive – Parte 34: Applicazione dei sistemi di gestione per la qualità per la fabbricazione di prodotti Ex”
    • Scopo e campo di applicazione
    • Il contesto dell’organizzazione
    • La leadership
    • La pianificazione
    • Il supporto
    • Le attività operative
    • La valutazione delle prestazioni
    • Il miglioramento
    • L’allegato A
    • L’allegato B
    • L’allegato C
    • L’allegato ZB nel recepimento EN
  • Analisi di casi pratici

Cosa Include Il Corso

  • Interfaccia Live Con Il Docente

  • Risorse Documentali

  • Attestato di Frequenza

CURRICULUM

Massimo E. Pica

La specializzazione primaria è nell’ambito della prevenzione delle esplosioni, sia per i prodotti destinati ad essere utilizzati nelle aree classificate (progettazione e fabbricazione) sia dei luoghi di lavoro (classificazione delle aree, progettazione degli impianti, scelta delle apparecchiature, ispezioni), secondo diversi schemi (internazionale, Unione Europea, Gran Bretagna, Unione Economica Eurasiatica, nord America).

Complementare alla specializzazione primaria sono i corsi di formazione nello stesso ambito.

La specializzazione secondaria sono i sistemi di gestione per la qualità per i settori EA: 14 (prodotti in gomma e materie plastiche), 17 (metalli e prodotti in metallo), 18 (macchine ed apparecchiature), 19 (apparecchiature elettriche ed ottiche), 22 (altri mezzi di trasporto), 25 (rifornimento di energia elettrica), 28 (costruzione), 29 (commercio all’ingrosso, al dettaglio; riparazione autoveicoli, motociclette e prodotti per la persona e la casa), 33 (tecnologia dell’informazione), 35 (altri servizi), 37 (istruzione), 39 (altri servizi sociali)

CERTIFICATI

CompEx – Certificato di competenza (n° 43874); certificato di rinnovo della competenza (n° 43874GV/R) – “preparazione, installazione, manutenzione e ispezione di apparecchiature elettriche e sistemi Ex “’d”, “e”, “i”, “p”, “n”

DNV-GL – Certificato di competenza – “Direttiva 2006/42/CE “Macchine”: qualificazione per un ruolo nel processo di certificazione della Direttiva Macchine”

TÜV SUD – Certificato di competenza n° IS-0009 rev. 0 – “lead auditor/ispettore nel settore ATEX”

TÜV SUD – Certificato di competenza n° R C013800 – “corso qualificato da KHC per l’aggiornamento alla ISO 9001 : 2008”

TÜV SUD – Certificato di competenza n° 241 rev. 01 – “auditor per la valutazione dei Sistemi di Gestione Qualità”

KEMA – Certificato di qualifica – “auditor ISO 9001 : 2000”

IMQ – Certificato di competenza n° 0Q005006 – “Valutatore di Sistemi di Gestione per la Qualità”

COMITATI

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del comitato tecnico CT 31 “materiali antideflagranti” all’interno del quale è stato coordinatore dei gruppi di lavoro “U” (unificazione elettrica), “armonizzazione normativa” e “competenze”;

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del sotto comitato SC 31J “impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione”;

Iscrizione Corso

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie.
C'è stato un errore nella tua iscrizione. riprova più tardi.