Caricamento Eventi

SIL – EN 61508 – Integrità della Sicurezza Funzionale

Ing. Paolo Corbo

CEI – Membro del Comitato – CT 31, SC 31J, TC 65, TC 44
CompEx – Competent Person – N° 43873
0
0
0
Settimane
0
0
0
0
Giorni
0
0
Ore
0
0
Min
0
0
Sec

SIL – EN 61508 – Integrità della Sicurezza Funzionale

Ing. Paolo Corbo
CEI – Membro del Comitato – CT 31, SC 31J, TC 65, TC 44
CompEx – Competent Person – N° 43873

380€ + IVA

10% Iscrizione dal 2° partecipante
15% Iscrizione dal 3° partecipante
20% Iscrizione dal 4° partecipante
Iscriviti
Durata: 8 Ore
1° Parte: 21.11.2022 – 9:00-13:00
2° Parte: 22.11.2022 – 9:00-13:00
Svolgimento: Webinar
Livello: Intermedio

Durata

8 Ore

Data

21-22 Novembre

livello

Intermedio

Modalità

Webinar

Contenuto

  • Le basi dell’analisi del rischio
  • Strumenti e metodi per l’analisi di rischio: HAZID/HAZOP/Risk Analysis
  • Analisi rischio basata su EN ISO 12100
  • Analisi rischio basata su IEC 61511
  • Risk reduction
  • Layer Of Protections
  • Safety lifecycle
  • Safety Instrumented Systems: SIL / PL
  • Low demand mode / High demand mode
  • Systematic Capability
  • Random Failures
  • Reliability parameters: Failure rates / Failure mode
  • Costruzione dei parametri affidabilistici: FMEA / FMEDA
  • Reliability data e databases
  • Costruzione di un SIS
  • Redundancy (HFT, 1oo1, 1oo2, 2oo2, 2oo3, 1oo3)
  • Safety functions e relative parametri PFDv, PFH, SFF, HFT, CCF
  • Determinazione del SIL Claim
  • Esempi di calcolo
  • Casi studio

Cosa Include Il Corso

  • Interfaccia Live Con Il Docente

  • Risorse Documentali

  • Attestato di Frequenza

CURRICULUM

Paolo Corbo

La specializzazione primaria è nell’ambito della prevenzione delle esplosioni, sia per i prodotti destinati ad essere utilizzati nelle aree classificate (progettazione e fabbricazione) sia dei luoghi di lavoro (classificazione delle aree, progettazione degli impianti, scelta delle apparecchiature, ispezioni), secondo diversi schemi (internazionale, Unione Europea, Gran Bretagna, Unione Economica Eurasiatica, nord America). Un’ulteriore parte primaria è costituita dall’analisi della sicurezza nel ciclo di vita dei prodotti e delle macchine (SIL, PL, EPL), dai macchinari e dalla sicurezza elettrica (bassa tensione).

Complementare alla specializzazione primaria sono i corsi di formazione nello stesso ambito.

La specializzazione secondaria sono i sistemi di gestione per la qualità per i settori EA: 18 (macchine ed apparecchiature), 19 (apparecchiature elettriche ed ottiche), 33 (tecnologia dell’informazione), 34 (servizi d’ingegneria), 35 (altri servizi), 37 (istruzione).

Per l’attività di insegnamento si evidenziano le attività didattiche su temi di “laboratorio elettronico” per i corsi di Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano.

CERTIFICATI

TÜV Rheinland – Qualifica n° 2601/10 di “Functional Safety Engineer hw/sw design – safety instrumented system”

CompEx – Certificato di competenza (n° 43873); certificato di rinnovo della competenza (n° 43873GV/R) – “preparazione, installazione, manutenzione e ispezione di apparecchiature elettriche e sistemi Ex “’d”, “e”, “i”, “p”, “n”

EEHA Australia – Certificato di competenza n° CTO6829a e CTO6829b per UEE42610 – Certificato IV in area pericolosa – elettrico”

Bureau Veritas e DNV-GL – Certificato di competenza – “Direttiva 2006/42/CE “Macchine”: qualificazione per un ruolo nel processo di certificazione della Direttiva Macchine”

Bureau Veritas – Certificato n° LA2/07/IT/20425 – Valutatore qualificato IRCA per la norma ISO 9001

COMITATI

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del comitato tecnico CT 31 “materiali antideflagranti”;

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del sotto comitato SC 31J “impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione”;

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del comitato TC 65 “misura, controllo e automazione nei processi industriali”;

CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) – membro del comitato TC 44 “equipaggiamento elettrico delle macchine”

Iscrizione Corso